Dott. Ferdinando A.Giannone

Biologo Nutrizionista

Spezie

Le Spezie sono i prodotti di una pianta, hanno proprietà aromatiche e sono utilizzate per condire o dare profumo e sapore ai cibi.
La maggior parte delle Spezie sono ricavate dalla corteccia, dal frutto, dal seme, o da altre parti di Erbe, alberi, arbusti. Le Spezie possono essere usate come le Erbe a scopi curativi e le Erbe come Spezie. Inoltre sia le Erbe che le Spezie aiutano a ridurre i consumi di sale.
Quando cucinate utilizzate:
i semi essiccati delle Spezie (Finocchietto Selvatico, Aneto, Anice, Coriandolo, Ginepro, Papavero, Senape, Cumino, Cardamomo);
il Pepe (Verde, Nero, Bianco) macinato al momento;
il Peperoncino Piccante Italiano sia fresco sia essiccato;
la Curcuma o il Curry;
la Cannella macinata al momento;
lo Zenzero grattugiato fresco;
lo Zafferano Italiano;
la Noce Moscata o il Macis e i Chiodi di Garofano;
e tutte le altre Spezie che incontrerete.

  • 15/10/2017

  • 16/10/2016

William Shakespeare, XVII secolo

Il saggio non si affligge mai dei mali presenti, ma mette a frutto il presente per prevenirne altri.